Il Calore Specifico

Calore Specifico. Un modo per fare aumentare la temperatura di un corpo è quello di cedere ad esso del calore, per esempio mettendolo in contatto termico con un corpo a temperatura più alta.
Sperimentalmente si è trovato che la quantità di calore necessaria per far variare la temperatura di un corpo è proporzionale:
1) alla massa del corpo;
2) alla variazione della temperatura;
3) dipende dalla sostanza di cui è costituito il corpo.
Tutto ciò come si vedrà a breve, si traduce in una legge che definisce una quantità fondamentale nello studio dei fenomeni termici: il Calore Specifico.

(continua sulla dispensa)

.Vediamo quali saranno i punti in essa trattati:

6.08 – Calore Specifico

6.08.a) Legge Fondamentale della Termologia
6.08.b) Calore specifico e sua Unità di Misura
6.08.c) Definizione di Capacità Termica di un Corpo
6.08.d) Calore Specifico di un Corpo a Pressione o Volume Costante
6.08.e) Calore Specifico dell’Acqua
6.08.f) Tabelle dei Calori Specifici (Temperatura Ambiente / Pressione Atmosferica)
6.08.g) Applicazione del Principio di Conservazione dell’Energia
6.08.h) Legge Fondamentale della Termologia
6.08.i) Equilibrio Termico Tra Due Corpi (Equazione all’Equilibrio Termico)

In coda all’ultima parte dell’articolo sulla Misura della Temperatura troverete l’ormai consueta AREA DOWNLOAD dove potrete scaricare un meraviglioso pdf. da visualizzare su pc, tablet o smartphone. Enjoy! Saluti e in bocca al lupo. Torto-Prof.

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Calore Specifico

Calore Specifico

Calore Specifico

===> PAGINA 2

– – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – – –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.