Non Credete che i Matematici siano Geniali e Storditi? Leggete che ha Combinato Norbert Wiener!

In questo articolo vi racconterò un simpatico aneddoto sulla vita del mitico Norbert Wiener.

Prima di raccontarvi la simpatica storia vi descrivo brevemente il personaggio in modo da capire meglio il contesto in cui il “fattaccio” è avvenuto!

Ma chi era costui ?

Norbert Wiener (Columbia, 26 novembre 1894 – Stoccolma, 18 marzo 1964) è stato un matematico e statistico statunitense.

Famoso per ricerche sul Calcolo delle Probabilità ma soprattutto per gli sviluppi dati, insieme al suo allievo Claude Shannon, alla teoria dell’informazione essendo riconosciuto come il padre della cibernetica moderna.

Dagli studi di Wiener nacque la Cibernetica, scienza di orientamento interdisciplinare che si occupa non solo del controllo automatico dei macchinari mediante il computer e altri strumenti elettronici, ma anche dello studio del cervello umano, del sistema nervoso e del rapporto tra i due sistemi, artificiale e biologico, di comunicazione e di controllo.

Portano il suo nome il Processo di Wiener, il Filtro di Wiener, il Teorema di Wiener–Khinchin, l’Indice di Shannon-Wiener, lo Spazio di Wiener, il Teorema di Paley–Wiener.

L’infanzia di Wiener è strepitosa… devi per forza leggerla… è da non credere!

Nato in una famiglia di immigrati ebrei, bambino prodigio, dimostrò subito una incredibile precocità. A 18 mesi imparò l’alfabeto, a 3 anni a leggere e a 5 anni declamava in greco e latino.  A   7 anni andò alla Primary School di Cambridge (Massachusetts), venendo messo in III Primaria, poi spostato subito in IV, ma anche questa risultò troppo elementare per Wiener. A questo punto il padre, famoso storico e linguista, decise di occuparsi lui stesso dell’educazione del figlio. A 8 anni gli venne una grave miopia per via dello studio e il medico gli consigliò di non leggere per sei mesi per cercare di non aggravare la malattia. Non potendo leggere, la madre gli leggeva le lezioni preparate dal padre, e studenti dell’università venivano a fargli lezioni di Chimica, Algebra, Trigonometria. In breve Wiener sviluppò una prodigiosa memoria fotografica oltre a una eccellente capacità di ragionamento.  All’età di 10 anni fu ammesso al Liceo di Aver dove alla fine del I Anno, ovvero ad 11 Anni fu spostato in V Liceo. Nel 1906 si diplomò con i voti più alti della classe e a settembre dello stesso anno, iscrivendosi all’Università di Tufts, divenne il più giovane studente universitario della storia americana. Dopo tre anni, nel 1909, ottenne la laurea di primo livello in Matematica.

Dopo aver letto le imprese del nostro Norbert è normale sentirsi scarsi in una maniera esagerata.

E’ però giunto il momento di ridere un po’ di  Norbertino.

L’Aneddoto : Wiener Cambia Casa

Norbert Wiener, era veramente molto distratto. La seguente storia sembra essere realmente accaduta.

Il giorno in cui la sua famiglia doveva traslocare da Cambridge, sua moglie era molto preoccupata: infatti era certa che egli si sarebbe dimenticato sia che avevano traslocato sia dove avevano traslocato. Per tale motivo, ella scrisse su un foglietto il loro nuovo indirizzo e glielo fece mettere in tasca.

Naturalmente, durante il giorno Wiener ebbe un’idea matematica. Si frugò nelle tasche, trovò un pezzo di carta e vi scarabocchiò sopra alcune note. Poi si rese conto che c’era un errore e buttò via il foglio.

A sera tornò a casa, al suo vecchio indirizzo, naturalmente. Trovando tutto chiuso, si ricordò che avevano traslocato ma non aveva la minima idea di dove si erano trasferiti e di dove fosse finito il foglietto con l’indirizzo.

Per fortuna gli venne un’ispirazione. C’era una ragazza sulla strada ed egli pensò di chiederle se sapeva dove la sua famiglia si era trasferita. Tutto sommato qualcuno del luogo doveva pur conoscerlo!

Si avvicinò alla ragazza e le chiese:

– ” Mi scusi signorina, forse lei mi conosce. Io sono Norbert Wiener e la mia famiglia ha traslocato proprio oggi. Per caso lei sa mica dove ci siamo trasferiti? La giovane ragazza gli rispose: – Sì papà , la mamma mi ha mandato a cercarti. Vieni, ti accompagno a casa “.

P.S. : Questo articolo è dedicato al mio amico Livio B. che tanto ha amato ed amerà l’Indice di Shannon-Wiener e tutta la Statistica in generale…  l’ama talmente tanto che, dopo aver fatto l’esame di Statistica ha preso un mese di ferie per elaborare il lutto 🙂

.

Vuoi ricevere una notifica su Facebook ogni qual volta esce un nuovo articolo sul blog?

Iscriviti al  Gruppo di Skakko-Math Blog che trovi al seguente indirizzo:

http://www.facebook.com/groups/skakko.math/277603192313828/?notif_t=like

.

Vuoi continuare a ridere di Matematica & Co ?

Ti consiglio di leggere:

Il Tappeto di Nonna Astolfa
Santa Pupazza e la Matematica
Perché Tanta Matematica nei Simpson ?

5 risposte a Non Credete che i Matematici siano Geniali e Storditi? Leggete che ha Combinato Norbert Wiener!

  1. liviobi scrive:

    non era un mese di ferie, ma di coattivo ricovero in casa di cura!!!
    La delusione + grande è che all’esame non mi hanno chiesto l’indice S-W, ed era la cosa che sapevo meglio!!!!!
    L’insegnante, accortosi di questa sua grave mancanza, si è fatto perdonare col punteggio..
    Se ti può consolare, ho già dimenticato tutto il programma d’esame.
    ciao ciao, e grazie x la dedica

    Livio B.

  2. Michele scrive:

    Torto-prof sei un mito!

  3. Valerio scrive:

    Queste son robe che combinano solo i classici geniacci!!!

  4. Isabella scrive:

    Nemmeno il mio prof arriverebbe a tanto! ah ah ah!

  5. Cristina scrive:

    Norbert Wiener è proprio un personaggio da fumetto!