Aritmetica 01 (Quesito a Scelta Multipla)

********************************************************************************

Premessa – Di tanto in tanto inserirò dei Quesiti, soprattutto del tipo a Scelta Multipla, simili a quelli molto utilizzati nei Test d’Ingresso ai Corsi di Laurea.
Quelli più semplici non sono inutili: servono per mettere a punto un metodo adatto ad affrontare questo particolare tipo di prova.
Se, infatti, i Quesiti di un Test sono affrontati come se si trattasse di altrettanti Problemi, possiamo essere quasi certi che il tempo a disposizione (calibrato volutamente in modo da ottenere delle informazioni precise sulla capacità di richiamo rapido dei concetti) non risulterà mai sufficiente.
Il metodo principale di risoluzione di un Quesito a Scelta Multipla è quello per eliminazione. E’ spesso facile eliminare le risposte palesemente assurde. Più impegnativo scegliere tra le due o tre restanti.
Contrariamente a vari pareri, fatti spesso circolare anche con una certa superficialità, il metodo di valutazione basato sui Quesiti a Scelta Multipla ha una forte validità scientifica e presenta una serie di vantaggi, su cui non mi soffermo in questa sede.

********************************************************************************

Proibito usare la calcolatrice ! Proibito usare la calcolatrice !

Se w = sqrt [ 6 + sqrt ( 3 ) ] ,  è possibile affermare che:
1)  8/3 < w < 11/4
2) 11/4 < w < 14/5
3) 14/5 < w < 17/6
4) 17/6 < w < 20/7
5) Nessuna delle altre risposte è corretta

Proibito usare la calcolatrice ! Proibito usare la calcolatrice !

5 risposte a Aritmetica 01 (Quesito a Scelta Multipla)

  1. Chiara scrive:

    secondo me la risp giusta è la 2, ho ragionato per approssimazioni in quanto la radq di 3 è circa 1.732 che sommato a 6 dà 7.732 sapendo che la radq di 8 è 2.83 vuol dire che devo trovare un intervallo in cui sia compreso un numero leggermente inferiore a 2.83 quindi scarto subitola risposta dove cade quell’intervallo ovvero la 3 e la 4… ora dato che so ke 11/4 è 2.75 e 14/5 è 2.8 presumo che cada proprio all’interno di quell’intervallo, ho ragionato così senza effettuare calcoli complessi perchè so che non si può usare la calcolatrice… ecco perchè ho anche imparato a estrarre le radici con l’algoritmo o semplicemente conoscendone alcune a memoria… se poi ho sbagliato ragionamento sono sempre pronta a ricevere consigli! =) attendo la tua risposta! grazie comunque per la rapidità! =)

  2. Dario scrive:

    Ciao Chiara. Se conosci a memoria la radice quadrata di 8, non posso proibirti di usare questa informazione. Però la mia intenzione (per errore ho dimenticato di avvertire – ora l’ho scritto) era di non far utilizzare la calcolatrice. Ti va di rifare i conti con carta e penna? Grazie.

  3. Chiara scrive:

    le conosco a memoria le prime venti radici! =) lo so ke non devo farli con la calcolatrice! per queswto li ho imparate (senza tutte le decimale) però le so…

  4. Dario scrive:

    Impressionante!!!
    In un Test di accesso all’università avresti centrato la risposta esatta.
    Ma mi piacerebbe ugualmente che tu la trovassi senza utilizzare questo strumento sorprendente. Se ne hai voglia.

  5. Chiara scrive:

    si! =) ci provo! =) domani provo a proporre la soluzione! comunque non faccio chimica per niente!=) anche se poi vorrei cambiare indirizzo e iniziare l’università iscrivendomi a ingneria nucleare… spero proprio di riuscirci è per quelsto motivo che ho iniziato a frequentare blog che parlano di fisica e matematica! la mia memoria èl’unica cosa che davvero mi aiuta sempre e spero che non mi abbandoni mai! buona serata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.